CAMBIAMO L’EUROPA, CAMBIAMO L’ITALIA

CAMBIAMO L’EUROPA, CAMBIAMO L’ITALIA
MANIFESTAZIONE NAZIONALE Sabato 15 ottobre ROMA – ore 14

VIII CONGRESSO


I TRE DOCUMENTI CONGRESSUALI DI RIFONDAZIONE. Per chi volesse saperne di più cliccare QUI


MATERIALE DEL PROSSIMO CONGRESSO DI RIFONDAZIONE. Per chi volesse saperne di più cliccare QUI


MATERIALE DEL COMITATO POLITICO NAZIONALE PER IL PROSSIMO CONGRESSO. Per chi volesse conoscere tutti i contenuti cliccare QUI
MANIFESTAZIONE 16 OTTOBRE ROMA

domenica 22 maggio 2011

Rinaldi: lettera al direttore de La Repubblica

Gentile Direttore,
scorrendo le pagine e gli articoli del suo quotidiano La Repubblica, è praticamente impossibile trovare traccia, degna di nota, relativamente al Partito della Rifondazione comunista e alla Federazione della Sinistra.
Ci spiace constatare la pervicace censura di cui siamo fatti oggetto, sia in occasione di manifestazioni pubbliche: da quelle per la libertà di stampa, a quelle sindacali; da quelle contro la guerra a quelle in difesa della Costituzione; sia per quanto attiene le proposte e le ipotesi politiche di cui siamo protagonisti e che, se vorrà, volentieri  Le illustreremmo.
La censura, tuttavia, si è pienamente espressa sia in occasione della campagna elettorale, dove siamo stati sistematicamente cancellati, sia dalle vostre proiezioni sulle intenzioni di voto, che dalla nostra presenza all’interno delle coalizioni per le elezioni amministrative (come, per esempio, a Milano con Pisapia o a Napoli con De Magistris); oppure nel caso in cui, come a Reggio Calabria, abbiamo espresso candidati a sindaco su cui sono poi convenuti sia il PD che l’IDV.
Questi sono solo alcuni esempi su come la Federazione della sinistra ha saputo coniugare autonomia ed unità nelle compagini elettorali, e di come il nostro risultato, ha, non meno di SEL e IDV, significativamente contribuito al successo dei candidati di Centro sinistra. Naturalmente Le sarà facile verificare quanto sto affermando con una semplice scorsa dei dati.
A fronte del risultato da noi ottenuto nelle urne diventa francamente insopportabile l’ostinata censura messa in atto dal Suo giornale anche oggi a seguito dei risultati e vorremmo fare appello, almeno, al “diritto di cronaca”, trattandosi, per parte Vostra, non solo di censura ma di vera e propria omissione.
Certa che vorrà verificare quanto più sopra sostenuto, e che si farà promotore di ristabilire almeno i dati di realtà, se lo riterrà io insieme ad una delegazione della Federazione della sinistra La incontreremmo volentieri per esporle quanto qui sommariamente tracciato.

Cordiali saluti

Rosa Rinaldi - Segreteria nazionale PRC, Resp. comunicazione
 

Nessun commento:

Posta un commento